Antonio Esfandiari

Andare in basso

Antonio Esfandiari

Messaggio  Admin il Gio Ott 02, 2008 1:32 am

detto "The Magician".Esfandiari è uno dei pro più famosi e rispettati nel mondo del poker. Di origine iraniane, infatti è nato l'8 dicembre del 1978, a soli 6 anni la sua famiglia si trasferì in America. Il padre con questa scelta voleva dare l'opportunità ad Antonio (il suo nome alla nascita era Amir) e suo fratello di avere una vita migliore. Come tutte le persone che vanno a vivere in un altro paese, subiscono le difficoltà del cambio di lingua e di vita, tanto che la madre decide di tornare in Iran.

Superate le prime difficoltà, iniziando ad andare a scuola, inizia a lavorare a soli 11 anni e con i primi soldi guadagnati inizia a vestirsi alla moda, un'altra mossa che attenua le prese in giro da parte degli amici sulla sua pronuncia e le sue origini. Il primo passo verso il diventare "The Magician" arriva quando, mentre lavorava da cameriere in un ristorante, conobbe un prestigiatore. Fu colpito da questo personaggio ed in breve tempo apprese gli insegnamenti di quest'ultimo, su i giochi da fare con le carte. Dopo un lungo studio su questi divenne un affermato prestigiatore che girava i locali con i suoi spettacoli. Proprio in questo periodo cambio nuovamente il suo nome, da Anthony, scelto da piccolo per "americanizzarsi", ad Antonio. Visto gli orari e lo stile di vita, decise di andare a vivere con un amico.

In base a questa decisione nasce la seconda passione di Antonio, ovvero il Poker. Accompagnando il suo amico a Las Vegas viene a conoscenza del Texas Hold Em e del mondo del poker in generale e ne rimane folgorato. Come quasi tutti i grandi Pro, la sua prima esperienza ai tavoli verdi è un disastro e in breve tempo riesce ad andare in rosso. Nello stesso periodo conosce Phil "Unabomber" Laak, con il quale divenne subito amico, e che gli dà i giusti consigli per riprovarci ed entrare definitivamente nel mondo del poker, soprattutto nella gestione del Bankroll. Tornato a casa divenne un apprezzato giocatore ed un maestro di strategia per la sua zona.

La carriera "ufficale" da Pro inizia ufficialmente nel 2002 quando, si fa notare, arrivando terzo ad una tappa del WPT.
L'anno della consacrazione è il 2004, quando ottiene il primo bracialetto alle WSOP nel $2K Pot Limit Hold'em, in un tavolo finale che vedeva tra i partecipanti anche Phil Hellmuth e Jesus Ferguson. Nello stesso anno nel circuito WPT si segnala la sua straordinaria performance, anche a livello fisico. Infatti, arriva la straordinaria vittoria al L.A. Poker Classic al Bicycle Casino. Il giorno dopo, invece di festeggiare, si siede ai tavoli del WPT Invitational dove terminerà in sesta posizione. Chiuderà quindi questo strepitoso anno con oltre di 1.4 milioni di $ di vincite.


Esfandiari ora partecipa a tutti i maggiori appuntamenti nel mondo del poker. Ha partecipato a tutte le stagioni del GSN High Stakes ed a qualche stagione del NBC Poker After Dark. Date le sue esperienze precedenti è anche uno dei migliori insegnanti a riguardo del Chip Trick (giochi con le chips). Fino al 2007 le sue vincite, nei tornei live, ammontano sui 2,7 milioni di $.Proprio in questi giorni ha chiuso da chip leader nel day3 del Grand Final dell'EPT di Montecarlo 2008.

I RISULTATI IN CARRIERA:
http://pokerdb.thehendonmob.com/player.php?a=r&n=17408
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 33
Località : Roma

Visualizza il profilo http://pokerclub.forum.st

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum