Imparare dagli errori

Andare in basso

Imparare dagli errori

Messaggio  Admin il Gio Ott 02, 2008 1:14 pm

Quando ti siedi ad un tavolo da poker, hai bisogno di avere la testa libera da pensieri e di rimanere concentrato. Ma anche quando non sei seduto al tavolo hai bisogno di lavorare duro per migliorare il tuo gioco. Parte di questo lavoro comprende il rivedere le tue mani dopo una sessione e l'analisi di dove hai commesso errori e dove hai bisogno di migliorare.

Ma qual'è il miglior modo per farlo? Dopo una sessione ci sono così tante mani nel tuo database che ti sembra impossibile prendere mani singole e vedere se le hai giocate bene o male. Ebbene, ci sono soluzioni per questo.

Prima di tutto, programmi come Hold'em Manager o PokerTracker ti permettono di consultare le tue mani dopo una sessione. Qui avete la possibilità di elencare le mani dalle più profittevoli a quelle meno profittevoli.

Potete prendere le mani con cui avete perso più denaro e analizzare ciò che è accaduto. Avete subito una bad beat? In questo caso potrebbe non esserci molto da analizzare. Siete andati dentro con la mano migliore, ma avete avuto sfortuna e avete perso la mano. Tuttavia, ci possono essere state delle mani in cui siete entrati dentro con tutte le vostre chips avendo la mano peggiore, o dove un bluff è andato male, con il risultato che avete perso un sacco di chips. Le mani in cui trovate le più grosse perdite vale decisamente la penda guardarle una seconda volta per vedere se le avete giocate correttamente.

Ma fai attenzione, hai bisogno di guardare anche le mani vincenti. A volte vai all in con QQ pre-flop, l'avversario gira AA ma una Q centra il flop e tu vinci 200BB. La mano è vista come grossa vincita, ma vale la pena magari rivedere quella mano un'altra volta.

I piccoli errori nei quali non ti giochi l'intero stack danno vita ai problemi più grossi. Solo perchè sono piccoli errori non significa che sono meno cruciali per il tuo gioco. I piccoli errori possono essere più difficili da individuare, ma influenzano certamente la tua percentuale di vittoria. Generalmente accadono più spesso di quando va all-in con la mano peggiore. Un buon modo per analizzare queste mani è segnarsele dopo averle giocate in modo da poterle poi ritrovare facilmente quando la sessione è finita.

Per ogni sessione, procurati un pezzo di carta o un bloc notes e prendi nota di tutte le mani di cui hai dubbi sul da farsi. Con la versione più nuova di Hold'em Manager hai l'opzione di segnare le mani durante la sessione, il che ti permette di ritrovarle ancora una volta conclusa la sessione. Non iniziare a postare le hand histories su un forum mentre sei ancora nella sessione. Questo influenzerà la tua concentrazione nel restare focalizzato sull'avversario e dal prendere note. Specialmente durante una sessione in multi-tabling è meglio aspettare la fine della sessione prima di iniziare a postare le mani.

Il problema più grosso è quando commetti errori senza rendertene conto. Chiamare sempre delle 3-bet per set value per esempio. Puoi continuare a chiamare puntate da 15BB pre flop e non capire mai davvero che stai commettendo un errore. Non perderai mai dei piatti molto grandi in quanto fai fold se non centri il set, e vinci un grosso piatto ogni volta che lo centri. Tuttavia, questo può ancora portarti a perdere denaro nel lungo periodo. Cosa puoi fare dunque a riguardo?

Sfortunatamente non è così semplice. Potrebbe succedere che a caso posti una mano come questa nel forum e che qualcun altro commenti il fatto che non avresti mai dovuto chiamare quella mano per set value. Ma la maggior parte delle volte queste mani rimarranno nel tuo database e non verranno mai guardate una seconda volta perchè non vengono notate. Sei tu responsabile di trovare gli errori nel tuo gioco. Ad ogni mossa dovresti chiedere a te stesso: "ho tratto il massimo guadagno da qui?"

Ciò che molti principianti dimenticano è il concetto del valore, che in realtà è esattamente lo stesso di giocare +EV, o ancora meglio, max. EV. Tu potresti dire: "Ma quello che faccio ha +EV"…ma se c'è una migliore alternativa, perdi una opportunità di guadagno scegliendo la mossa con meno +EV.

Un semplice esempio aiuterà a chiarire il mio punto. Immagina di fare la 'Mossa 1' che porta +$2 in EV sulla base di alcuni calcoli. Ora potresti dire: "E' andata bene, ho giocato +EV e va bene." Mentre qualcun'altro potrebbe dire: "Avresti dovuto fare la 'Mossa2'." A questo punto non dire cose come: "No, stavo giocando +EV, non ho bisogno di fare la Mossa 2", perchè è sbagliato. Immagina che la Mossa 2, che ti ha suggerito il tuo amico, ti dia +$4 in EV. Che tipo di situazione otteniamo?

Farai $2 in EV ogni volta che scegli la Mossa 1. Ciò significa che nel lungo periodo, farai $2 ogni volta che fai questa mossa. Ma non dimenticare del costo opportunità, i $2 che perdi non facendo la Mossa 2, che in questo caso è la mossa con max. EV. Ciò non significa che rimani in break even con la Mossa 1, vinci ancora i $2 in EV, ma il fatto di non giocare correttamente e non fare $4 in EV è una perdita nel tuo gioco su cui hai bisogno di lavorare.

Nel rivedere una sessione quindi, pensa sempre al fatto che è importante giocare +EV, ma ancora più importante è giocare max EV. Giocare max EV è l'obiettivo di ogni buon giocatore.

Nel rivedere le tue mani puoi anche usare programmi come PokerStove, che ti permettono di calcolare i range delle mani e l'equity. Puoi anche analizzare le mani in molti più dettagli utilizzando StoxEV. Questo programma importerà un intero schema decisionale ad albero tuo e dei tuoi avversari per quindi permettere al computer di calcolare l'EV. Qui è anche molto importante prestare attenzione ai tuoi avversari. Potresti pensare che il tuo avversario faccia sempre delle 4-bet con AA mentre qualcun'altro pensa che sia meglio solo chiamare una 3-bet solo con AA. Questo tipo di cose sono importanti. Hai bisogno di osservare con attenzione la tua linea e quella del tuo avversario.

Un'altra cosa molto importante è fare vedere ad altri giocatori le tue mani. Come membro di PokerNews tu hai il gran vantaggio di poter postare le mani nel forum. Qui troverai sempre giocatori felici di darti consigli.

Alcuni consigli per postare le mani:

- Dai al tuo post un titolo appropriato, per esempio: "[50NL] AKo in 3bet pot vs giocatore LAG";
- Assicurati che le tue hand histories siano facili da leggere. Se necessario, lascia uno spazio tra le varie street (dopo il flop, turn e river) e assicurati di postare le carte con i semi corretti, per esempio Aq o 7f . Inoltre, cerca di eliminare tutte le informazioni non necessarie, come la chat.
- Cerca di includere sempre delle statistiche sul tuo avversario. Le statistiche importanti sono VP$IP, PFR e AF. Non dimenticare inoltre di includere la grandezza del campione. Qualcuno che gioca 50/2/2 nel corso di 10 mani o di 250 è una grossa differenza.
- Includi le informazioni e le letture che hai su certi giocatori.
- Dimentica il risultato della mano. Metti un punto di domanda nel punto della mano nella quale hai dubbi e non mostrare i risultati della mano, in quanto potrebbe influenzare i commenti e le reazioni.
- Cerca di descrivere il processo mentale che ti ha portato a prendere quella decisione in modo che altri giocatori sappiano perchè hai fatto quello che hai fatto, in modo da permettergli di evidenziare gli errori.

Qualcosa di molto utile, e di moda anche nell'arco dell'ultimo paio di mesi, è il cosiddetto railing, ossia i giocatori che vengono a vederti giocare una sessione e con i quali puoi comunicare via Skype o MSN. In questo modo un giocatore può vederti giocare e appunto darti consigli. Oppure puoi semplicemente registrare una tua sessione e in seguito farne l'upload.

Infine potrebbe essere utile aggiungere un paio di ragazzi di PokerNews alla tua lista MSN. Io ho circa 80 giocatori nella mia lista ai quali posso chiedere tutto ciò che voglio, e questo mi ha sempre aiutato molto. Alcuni di questi giocatori potrebbero avere i loro blog dove puoi imparare un paio di cose in più. Leggo i blog dei miei amici regolarmente, commentiamo le nostre mani e ci scambiamo consigli.

Quindi, un breve riassunto di come meglio rivedere le tue sessioni:
- Analizza le vincite e le perdite più grosse
- Annota le situazioni in cui sei insicuro e ricontrollale dopo la sessione
- In ogni mano che rivedi, cerca di scoprire se hai ottenuto un EV massimo dalla mano
- Anche con le mosse che ti sembrano standard puoi commettere errori. Controllale
- Posta molte, molte mani nel forum
- Cerca di trovare delle persone che ti osservino giocare, registra le sessioni e postale
- Cerca di aggiungere alcuni giocatori di poker alla tua lista MSN in modo che possano rispondere alle tue domande.

Se segui queste linee guida e lavori duro nel correggere i tuoi errori, il tuo gioco continuerà a migliorare, e potrai scalare i limiti e guadagnare un sacco di soldi.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 01.10.08
Età : 33
Località : Roma

Visualizza il profilo http://pokerclub.forum.st

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum